Film in libera circolazione

L’avevo segnalato tempo fa, ma mi sono accorto che l’indicazione dell’indirizzo web era fuorviante e la ripeto di nuovo: sul sito Open Culture c’è un catalogo di 1150 film liberamente visionabili, compreso un numero sterminato di classici (proprio l’altro giorno durante la visione di Iene avevo un dubbio sull’Andrei Rublev, ed eccolo!).

Lingua originale, ma sottotitoli

Per chi vuole, per esempio, farsi una cultura cinematografica o esplorare l’evoluzione dei linguaggi narrativi di determinati generi classici – noir, western) è una risorsa senza pari. Segnalo anche che alla fine dell’elenco dei film cui sono una decina di link ad altri cataloghi liberi, quindi quando avete finito il viaggio potete immediatamente ripartire (immagino che in molti casi i cataloghi si sovrappongano, considerato che poi i film sono poggiati anche su piattaforme pubbliche come YouTube).

Facebook Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito usa cookie o permette l'uso di cookie di terze parti per una vasta serie di funzionalità, senza le quali non potrebbe funzionare con altrettanta efficacia. Se prosegui nella navigazione, scorri questa pagina, clicchi sui link presenti nel sito, commenti un contenuto, condividi una pagina o un articolo, scarichi un file, visualizzi un video o utilizzi un'altra funzione presente su questo sito stai probabilmente attivando un cookie e acconsenti quindi implicitamente all'utilizzo di cookie. Per capirne di più o negare il consenso leggi la cookie policy - e le informazioni sulla osservanza della GDPR

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi