Leggere e guardare liberamente

La conoscenza spezza le catene della schiavitù

Raccolgo qui due segnalazioni legate entrambe al fatto che con il nuovo anno una serie di opere letterarie e cinematografiche statunitensi sono diventate di libera circolazione dal 2019: quest’anno entrano in libera circolazione le opere del 1923 (la normativa sul diritto d’autore è piuttosto complicata e non mi addentro: però, insomma, una serie di meccanismi rendono questo e i prossimi quaranta anni piuttosto prolifici dal punto di vista delle opere che diventano di ibera circolazione; fra quarant’anni ci penseranno e comunque nel lungo periodo siamo tutti morti).

Motherboard ha un comodo articolo che elenca un buon numero di siti dove scaricare le varie edizioni ora liberamente distribuite (comprese opere derivative come gli audiobooks).

La seconda segnalazione, in realtà, non è legata alla scadenza del 2019 ma è semplicemente collegata in quanto è ugualmente un lungo elenco di opere in circolazione, questa volta cinematografiche, che ho visto passare su Hacker News e che sono custodite su Open Culture .


Facebook Comments

Un pensiero riguardo “Leggere e guardare liberamente

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito usa cookie o permette l'uso di cookie di terze parti per una vasta serie di funzionalità, senza le quali non potrebbe funzionare con altrettanta efficacia. Se prosegui nella navigazione, scorri questa pagina, clicchi sui link presenti nel sito, commenti un contenuto, condividi una pagina o un articolo, scarichi un file, visualizzi un video o utilizzi un'altra funzione presente su questo sito stai probabilmente attivando un cookie e acconsenti quindi implicitamente all'utilizzo di cookie. Per capirne di più o negare il consenso leggi la cookie policy - e le informazioni sulla osservanza della GDPR

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi