Buone vacanze!

YASHICA Digital CameraPasserò i prossimi giorni a Tonara, nel centro della Sardegna, quindi anche il blog si prende una vacanza.

Mi porto dietro il computer (lunedì c’è una Skype call con i coordinatori dei vari gruppi di soci dell’Area Centro di Banca Etica) ma non conto di scrivere frequentemente sul blog:  potrà capitare ogni tanto – magari alla fine anche spesso – ma in generale penso che mi dedicherò a fare delle modifiche strutturali al sito piuttosto che aggiungere ogni tanto degli articoli: sono quindi in arrivo delle novità (ora, non queste grandi cose, non illudetevi) che vedrete in opera a fine agosto.

Il computer dovrebbe servirmi, semmai, per finire una buona volta il nuovo gioco dei Fabbricastorie, il famoso gioco da tavolo sullo spionaggio durante la Belle Époque: incrocio le dita e, se ci volete bene, incrociatele anche voi.

2013-04-27 20.16.53Nel tempo che non dedico al gioco spero di passeggiare, godere il fresco della montagna e… mangiare, che a settembre ci si dovrà mettere a dieta.

Per il resto mi porto dietro un po’ di libri da leggere. Uno è il Richard Sennett de L’uomo artigiano, un regalo della mia amica Rosa Spanu, a sua volta maestra artigiana, che non ho mai letto. Insieme vorrei leggerci un libro sulla democrazia partecipata, Come fare, cosa fare di Iolanda Romano: mi sembra un’accoppiata interessante e magari ne farò una recensione incrociata.

YASHICA Digital CameraInsieme ho anche messo in valigia quattro libri sulla Sardegna (ché, come dice la stessa Rosa Spanu, quest’anno in Sardegna si porta l’identità). Mi sembrava che Tonara, anche senza essere Lollove o l’amata Orani fosse un posto adatto per leggere cose sulla Sardegna. I quattro libri sono I sardi sono capaci di amare di Franciscu Sedda, Tutto quello che sai sulla Sardegna è falso di Omar Onnis, Viaggio in Sardegna di Michela Murgia e In Sardegna non c’è il mare di Marcello Fois. Sulla Sardegna c’è sicuramente di più impegnativo e forse di più profondo da leggere, ma io mi sono scelto questi per motivi che penso siano evidenti.

Insomma: mi sono organizzato vacanze intense ma, spero, riposanti: lo stesso auguro a tutti voi. Ci sentiamo prossimamente: al peggio il 19 agosto.

Facebook Comments

Un pensiero riguardo “Buone vacanze!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito usa cookie o permette l'uso di cookie di terze parti per una vasta serie di funzionalità, senza le quali non potrebbe funzionare con altrettanta efficacia. Se prosegui nella navigazione, scorri questa pagina, clicchi sui link presenti nel sito, commenti un contenuto, condividi una pagina o un articolo, scarichi un file, visualizzi un video o utilizzi un'altra funzione presente su questo sito stai probabilmente attivando un cookie e acconsenti quindi implicitamente all'utilizzo di cookie. Per capirne di più o negare il consenso leggi la cookie policy - e le informazioni sulla osservanza della GDPR

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi