Recupero politico di categorie popolari

Forse qualcuno di voi ricorderà che tempo fa avevo suggerito il recupero, come linea di azione nel delirio dei tempi contemporanei, dell’intraducibile atteggiamento cagliaritano che si traduce nell’espressione Ma ri pozzu toccai?

Che al confronto ok, boomer è roba per pischelli (infatti, è effettivamente roba per pischelli. Pischelli scemi, oltretutto).

L’altro giorno, mentre passeggiavo, riflettevo che c’è un altro modo di pensare tipicamente locale che andrebbe recuperato come categoria di giudizio politico: bessiu e il suo contrario, pagu bessiu.

Bessiu, letteralmente, vuol dire uscito. Si intende: nel senso di accorto, avveduto, esperto del mondo, che sa come vanno le cose. Ma, soprattutto, si utilizza il suo contrario, che è appunto pagu bessiu, “poco uscito”, nel senso di ingenuo, sempliciotto, inesperto del mondo. Pagu bessi si usa con condiscendenza, ma contiene anche un’ombra di disprezzo vero e proprio, perché di solito quelli che sono poco usciti non se ne rendono conto e magari danno lì’impressione che se aprono bocca si renderanno ridicoli. Infatti si dice di uno che «si crede uscito» quando siamo oltre l’impressione e si dà esattamente quelle arie che lo rendono ridicolo, o peggio.

Ok, basta con le lezioni di sardo. Andiamo al sodo.

Ecco, dicevo che pensavo che andrebbe fatto un recupero politico e culturale di questa esattissima suddivisione escogitata dalla grande cultura popolare.

Se lo facessimo, un sacco di gente che oggi pontifica, e che magari si ritiene attenta alle istanze sociali e politiche (oh, dell’una de dell’altra parte), finirebbe certamente nella categoria dei poco usciti. E viceversa: c’è un sacco di gente che è politicamente particolarmente avveduta ma che, per dire, non fa l’influencer da nessuna parte.

Credo che, per esempio sui social, se cominciassimo a dire che chi è pagu bessiu non va ascoltato (ma liquidato con ma ri pozzu toccai? così facciamo un loop), ma proprio non va ascoltato per niente, la qualità del nostro dibattito politico migliorerebbe enormemente.

Facebook Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito usa cookie o permette l'uso di cookie di terze parti per una vasta serie di funzionalità, senza le quali non potrebbe funzionare con altrettanta efficacia. Se prosegui nella navigazione, scorri questa pagina, clicchi sui link presenti nel sito, commenti un contenuto, condividi una pagina o un articolo, scarichi un file, visualizzi un video o utilizzi un'altra funzione presente su questo sito stai probabilmente attivando un cookie e acconsenti quindi implicitamente all'utilizzo di cookie. Per capirne di più o negare il consenso leggi la cookie policy - e le informazioni sulla osservanza della GDPR

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi