Quali sono le 144 aziende (forse) più etiche al mondo?

WME-honoreesL’altro giorno da qualche parte sulla rete mi è caduto l’occhio su un articolo che segnalava le 144 aziende più etiche al mondo del 2014, una notizia che è stata anche ripresa da diversi media e che normalmente campeggia sui siti delle aziende premiate.

Si tratta, in realtà, di un riconoscimento annuale concesso da un’azienda di consulenza e certificazione che si chiama EthisphereUn’occhiata alla lista dei premiati (ve la metto in coda) può fare inarcare più di un sopracciglio: non solo perché la maggior parte delle aziende è statunitense, non solo perché ci sono delle sorprese (la Microsoft? La Ford? io ho una Fiesta ma non mi ero mai accorto di guidare un’auto particolarmente etica), non solo perché sono elencate realtà di grandezza molto diversa (va bene che Google e e Illy sono in categorie diverse, ma ha senso che con una tale differenza di dimensioni siano nello stesso elenco delle aziende più etiche al mondo?), ma soprattutto perché alcune delle aziende hanno altrove un giudizio abbastanza diverso: per esempio ho fatto una ricerchina semplice sulla rete con la prima dell’elenco, Elbit Systems of America, e ho scoperto che è sotto accusa per essere fra le principali aziende impegnate nella costruzione del muro nei territori palestinesi occupati.

In realtà ho dato un’occhiata alla metodologia impiegata e il tema mi sembra essere quello di valutare ciò che è considerato etico. Il punteggio prende in considerazione la correttezza negli affari, i controlli interni e l’assenza di pratiche corruttive (25%), una voce piuttosto complessa che attiene sostanzialmente alla reputazione, tutela dei portatori d’interesse e parecchie altre cose (20%), una buona governance (10%), responsabilità sociale d’impresa (25%) e l’esistenza di un approccio basato su valori da parte dell’azienda nel proprio operare (20%). Anche preso atto di questa metodologia mi restano alcune perplessità: per esempio ricorderete un vecchio articolo sul sistema premiale dei lavoratori in Microsoft e mi sono chiesto come sia stato considerato nell’indagine. Non vuol dire, naturalmente, che Microsoft sia un’azienda cattiva, solo che sono stupito che figuri fra le migliori.

Parentesi: ok, lo so che per molti miei amici programmatori Microsoft è il Male. Ma non parlo di questo, ovviamente.

Il punto centrale, però, è un altro: in praticamente nessuna parte della metodologia sembrano essere considerati i prodotti: è per questo che possiamo avere nell’elenco imprese etiche che producono petrolio, per esempio. La terza azienda dell’elenco, l’Aerospace Corporation, stando a Wikipedia è una non profit che fa consulenza militare. È un modo caratteristico di considerare l’etica in termini di responsabilità sociale d’impresa, concentrandosi sul processo e ignorando quasi totalmente il prodotto; all’estremo opposto ci sono quelli per i quali è etico che non si produca sesso, droga, alcool, gioco d’azzardo e simili, e tutto il resto non conta.

Sono entrambe trappole mentali, che si nascondono dietro le parole le aziende più etiche del mondo: BUM!! e non pensi più a niente. Certamente ci saranno nell’elenco imprese che sono davvero etiche in tutto il loro operare, ma complessivamente il lavoro di Ethisphere mi pare molto debole. L’impostazione più interessante, ovviamente, sarebbe quella di una visione etica che metta insieme cosa si produce e come lo si fa, ma il discorso va oltre questa sorprendente classifica, che vi lascio il piacere di consultare.

Aerospaziale e difesa

Elbit Systems of America  USA
Rockwell Collins  USA
The Aerospace Corporation  USA

Agricoltura

Ethical Fruit Company Ltd  UK

Apparel

Gap Inc.  USA
Hennes & Mauritz AB (H&M)  Sweden
Levi Strauss & Co.  USA

Automobili

Cummins Inc.  USA
Delphi Automotive Systems, LLC  USA
Ford Motor Company  USA

Bancarie

Banco do Brasil S.A.  Brazil
National Australia Bank  Australia
Old National Bancorp  USA
Teachers Mutual Bank  Australia
Westpac Banking Corporation  Australia

Servizi professionali

Accenture  USA
Capgemini  France
Dun & Bradstreet, Inc. (D&B)  USA
ManpowerGroup  USA
Paychex, Inc.  USA
Xerox Corporation  USA

Chimica

Eastman Chemical Company  USA
Ecolab  USA
H. B. Fuller  USA

Computer (hardware)

Dell Inc.  USA
Hitachi Data Systems  USA
Intel Corporation  USA

Computer (servizi)

Google, Inc.  USA

Computer (software)

Adobe Systems Incorporated  USA
Microsoft Corporation  USA
Symantec  USA
Teradata Corporation  USA
Wipro Limited  India
salesforce.com, inc.  USA

Edilizia

CRH plc  Ireland
Granite Construction Inc.  USA
IHCC (International Hospitals Construction Company)  Saudi Arabia

Prodotti di largo consumo

Colgate-Palmolive Company  USA
Hasbro, Inc.  USA
Henkel AG & Co. KGaA  Germany
Kao Corporation  Japan
Kimberly-Clark Corporation  USA
Mattel, Inc.  USA
Natura Cosm  Brazil
SCA, Svenska Cellulosa AB  Sweden
William E. Connor & Associates Ltd.  Hong Kong

Elettronica

Applied Materials, Inc.  USA
Avnet, Inc.  USA
Premier Farnell plc  UK
Rockwell Automation, Inc.  USA
Texas Instruments Incorporated  USA

Energia e materie prime: gas naturale

Encana Corporation  Canada
NiSource, Inc.  USA
Sempra Energy  USA

Energia e materie prime: elettricità

ABB Asea Brown Boveri Ltd  Switzerland
AES Corporation  USA
ENMAX Corporation  Canada
Energias de Portugal, S.A. (EDP)  Portugal
Iberdrola, S.A.  Spain
National Grid  USA
NextEra Energy, Inc.  USA

Energia e materie prime: acqua

Northumbrian Water Group  UK

Energia e materie prime: petrolio

Alyeska Pipeline Service Company  USA
PKN ORLEN S.A.  Poland
Spectra Energy Corp.  USA
TATA Power Company  India

Ingegneria e design

AECOM  USA
CH2M Hill  USA
Fluor Corporation  USA
Parsons Corporation  USA

Servizi ambientali

The Nature Conservancy  USA
Waste Management  USA

Servizi finanziari

CUNA Mutual Group  USA
ING U.S.  USA
Northern Trust Corporation  USA
Thrivent Financial for Lutherans  USA
Visa Inc.  USA

Cibi e bevande

All Good Organics  New Zealand
Ingredion Incorporated  USA
Kellogg Company  USA
PepsiCo, Inc.  USA
illycaff  Italy

Servizi alimentari

Aramark  USA

Forestazione, carta e imballaggi

International Paper  USA
Weyerhaeuser Company  USA

Salute e bellezza

L’OREAL  France
Shiseido Company, Limited  Japan

Prodotti sanitari

Henry Schein, Inc.  USA

Servizi sanitari

Baptist Health South Florida  USA
Cleveland Clinic  USA
Express Scripts Holding Company  USA
Hospital Corporation of America (HCA)  USA
Novation, LLC  USA
Premier, Inc  USA
Sharp HealthCare  USA
University Hospitals  USA

Industria manifatturiera

3M Company  USA
Atlas Copco AB  Sweden
Cementos Progreso  Guatemala
Deere & Company  USA
Eaton  USA
General Electric Company  USA
Johnson Controls  USA
Kennametal Inc.  USA
Milliken & Company  USA
Schneider Electric SA  France
The Timken Company  USA

Assicurazioni: intermediazione

Arthur J. Gallagher & Co.  USA

Assicurazioni: generali

The Hartford Financial Services Group  USA

Assicurazioni: salute

Aflac Incorporated  USA
Blue Shield of California  USA
BlueCross BlueShield of North Carolina  USA
CareFirst BlueCross BlueShield  USA
Wisconsin Physicians Service Insurance Corporation  USA

Assicurazioni: vita

Knights of Columbus  USA
Massachusetts Mutual Life Insurance Company  USA

Assicurazioni: proprietà e danni

Sompo Japan Insurance Inc.  Japan

Assicurazioni: riassicurazioni

Swiss Re  Switzerland

Tempo libero e ospitalità

Holland America Line  USA
Holland America Line-Seabourn  USA
Marriott International, Inc.  USA
The Rezidor Hotel Group  Belgium

Media

Time Warner Inc.  USA

Servizi professionali, scientifici e tecnici

Gemological Institute of America (GIA)  USA
Noblis, Inc.  USA
Thomson Reuters  USA

Immobiliari

CBRE  USA
Jones Lang LaSalle Incorporated  USA
Realogy Holdings Corp.  USA
Unibail-Rodamco SE  France

Distribuzione: negozi alimentari

Safeway Inc.  USA
Sonae  Portugal

Distribuzione: generali

Marks and Spencer  UK
Ten Thousand Villages  USA
eBay Inc.  USA

Distribuzione: specialità

Petco Animal Supplies, Inc.  USA
Starbucks Coffee Company  USA

Materiali per telecomuicazioni

Cisco Systems, Inc.  USA
Juniper Networks, Inc.  USA

Servizi per telecomunicazioni

SingTel  Singapore
T-Mobile USA, Inc.  USA

Trasporti e logistica

Autoridad del Canal de Panama  Panama
Saltchuk Resources, Inc.  USA
UPS  USA

 

Facebook Comments

Un pensiero riguardo “Quali sono le 144 aziende (forse) più etiche al mondo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito usa cookie o permette l'uso di cookie di terze parti per una vasta serie di funzionalità, senza le quali non potrebbe funzionare con altrettanta efficacia. Se prosegui nella navigazione, scorri questa pagina, clicchi sui link presenti nel sito, commenti un contenuto, condividi una pagina o un articolo, scarichi un file, visualizzi un video o utilizzi un'altra funzione presente su questo sito stai probabilmente attivando un cookie e acconsenti quindi implicitamente all'utilizzo di cookie. Per capirne di più o negare il consenso leggi la cookie policy - e le informazioni sulla osservanza della GDPR

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi