Modesta

Ieri prendevo il caffè fuori del lavoro e fra tutta la gente assiepata fra i tavolini ho notato una ragazza, che aveva una gonna lunga che la fasciava e un frontalino che le lasciava tutta la schiena scoperta, e insomma, l’insieme la rendeva molto sinuosa e l’ho notata.

Quando poi ho avuto la tazzina in mano e mi sono girato alla ricerca di posto, l’ho vista di nuovo: era assieme a un gruppo numeroso tutto di maschi. La cosa strana è che stava fuori del cerchio: quelli stavano tutti assieme, indicavano qui e là e guardavano l’orizzonte – discutevano evidentemente di dove andare e cosa fare poi: lei invece stava fuori del cerchio, in disparte, ma non in attesa, o separata: piuttosto in un teorico secondo cerchio, più esterno. Me la sono immaginata la fidanzata di uno, portata a un qualche evento universitario a lei estraneo, o aggregata per caso a un gruppo di semisconosciuti per chissà quale ragione.

Quando ho pagato, e di nuovo mi sono girato, l’ho vista di nuovo. Il gruppo aveva preso la sua decisione e si stava avviando. Lei si è trattenuta a impilare le sede, poi si è avviata piano dietro di loro, cinque passi dietro l’ultimo della fila.

Facebook Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito usa cookie o permette l'uso di cookie di terze parti per una vasta serie di funzionalità, senza le quali non potrebbe funzionare con altrettanta efficacia. Se prosegui nella navigazione, scorri questa pagina, clicchi sui link presenti nel sito, commenti un contenuto, condividi una pagina o un articolo, scarichi un file, visualizzi un video o utilizzi un'altra funzione presente su questo sito stai probabilmente attivando un cookie e acconsenti quindi implicitamente all'utilizzo di cookie. Per capirne di più o negare il consenso leggi la cookie policy - e le informazioni sulla osservanza della GDPR

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi