Danzare verso il cielo

Care tutte, cari tutti, per gli auguri di Pasqua una bella canzone allegra, che Pasqua è una festa gioiosa e va festeggiata così, mica con le omelie o con i Gesù biondi con gli occhi azzurri ma ballando.

La canzone è nota in italiano perché inclusa nelle raccolte liturgiche di diverse chiese protestanti, ma io ve la propongo nella traduzione del canzoniere dell’AGESCI fatta curare a suo tempo dal padre Karl Huber.

Danza allor dovunque tu sarai
sono il signore della danza sai
e ti condurrò dovunque tu vorrai
e per sempre nell’anima tu danzerai.

Danzai al mattino quando tutto cominciò
nel sole e nella luna il mio spirito danzò
son sceso giù dal cielo per portar la verità
e perciò chi mi segue sempre danzerà.

Danzai un giorno per gli scribi e i farisei
ma erano incapaci e non sapevano imparar
quando ai pescatori io chiesi di danzar
subito impararono e si misero a danzar.

Di sabato volevano impedirmi d’insegnar
ad uno zoppo a vivere a sorridere a danzar
poi mi inchiodarono al legno di una croce
ma no non riuscirono a togliermi la voce.

Il cielo si oscurò quando danzai di venerdì
ma è difficile danzar così
nella tomba pensano più non danzerà
ma io son la danza che mai finirà.

Si sono vivo e continuo a danzar
a soffrire, morire e ogni dì risuscitar,
se vivrai in me, io vivrò in te
ed allora vieni e danza insieme a me!

Se mi presti il tuo corpo io danzerò in te
perché la gioia è gioire in me,
quassù nel cielo non si suda più
ma io voglio stancarmi e scendo ancora giù.

P.S. Ci sono un paio di versioni alternative degli auguri, dal più scherzoso al più posato. Buona Pasqua!

Facebook Comments

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito usa cookie o permette l'uso di cookie di terze parti per una vasta serie di funzionalità, senza le quali non potrebbe funzionare con altrettanta efficacia. Se prosegui nella navigazione, scorri questa pagina, clicchi sui link presenti nel sito, commenti un contenuto, condividi una pagina o un articolo, scarichi un file, visualizzi un video o utilizzi un'altra funzione presente su questo sito stai probabilmente attivando un cookie e acconsenti quindi implicitamente all'utilizzo di cookie. Per capirne di più o negare il consenso leggi la cookie policy - e le informazioni sulla osservanza della GDPR

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi