Ancora su Goebbels e le fake news (e la sinistra)

Manco a farlo apposta, vedo ieri condiviso un articolo su Left a firma Giulio Cavali con le “famose” undici regole di Goebbels (se non sapete di che parlo, leggete qui).

Ora, Giulio Cavalli è un giornalista vero, noto per lavori di inchiesta e per la compromissione sociale. E Left è una rivista vera, con un direttore responsabile vero e un comitato di redazione vero.

E quindi la domanda è: fare un articolo così, nel quale prendi una roba della rete e la riproponi paro paro, senza un commento, una tua introduzione, un ragionamento… senza nulla, ecco, fare un articolo così, che giornalismo è?

E una rivista che da un contributore accetta un articolo così e lo pubblica così, solo mettendoci a cappello una bella immagine, che rivista è? Che linea editoriale ha? Che qualità dell’informazione garantisce?Ed è qui, credo, il punto centrale per il quale credo sempre più che la campagna sulle fake new (e sui populismi) sia a sua volta una gigantesca operazione di propaganda: perché i media tradizionali usano esattamente le stesse metodiche dei cosiddetti canali alternativi, presentano le stesse notizie e, alla fin fine, si comportano esattamente allo stesso modo.

Facebook Comments

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito usa cookie o permette l'uso di cookie di terze parti per una vasta serie di funzionalità, senza le quali non potrebbe funzionare con altrettanta efficacia. Se prosegui nella navigazione, scorri questa pagina, clicchi sui link presenti nel sito, commenti un contenuto, condividi una pagina o un articolo, scarichi un file, visualizzi un video o utilizzi un'altra funzione presente su questo sito stai probabilmente attivando un cookie e acconsenti quindi implicitamente all'utilizzo di cookie. Per capirne di più o negare il consenso leggi la cookie policy - e le informazioni sulla osservanza della GDPR

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi