Come il Cagliari di Tiddia che giocava a memoria

Ieri e avantieri ero a Teramo per una riunione di Banca Etica: più precisamente per il Coordinamento dell’Area Centro, i componenti del quale conosco ormai da minimo tre anni, spesso da molto di più (questo che sta per scadere è il mio terzo mandato).

Io e altri abbiamo dormito da Gennaro, il quale però è dovuto uscire presto e ci ha lasciato soli in casa. Alle otto, puntuali, ci avviamo alla porta. Nel soggiorno vedo Antonio e Paolo che parlano.

«Cosa?», chiedo.

«No, stavamo notando che Gennaro ha la collezione completa di Zerocalcare», dice Antonio, avviandoci alla porta.

Zerocalcare, uhm.

Mi avvicino alla libreria. Antonio intanto è già sul pianerottolo. Non si è mai girato.

Noto che Gennaro nella libreria ha altri fumetti. Vedo un paio di serie della Bonelli, comincio a esaminare sistematicamente gli scaffali.

Dal piano di sotto Antonio, che non si è mai girato, grida: «Dai, Roberto, non metterti a leggere i fumetti di Gennaro, adesso!».

Ulp! Ritraggo con aria colpevole la mano.

E non si è mai girato; si vede che in questi anni abbiamo imparato a conoscerci!

Facebook Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito usa cookie o permette l'uso di cookie di terze parti per una vasta serie di funzionalità, senza le quali non potrebbe funzionare con altrettanta efficacia. Se prosegui nella navigazione, scorri questa pagina, clicchi sui link presenti nel sito, commenti un contenuto, condividi una pagina o un articolo, scarichi un file, visualizzi un video o utilizzi un'altra funzione presente su questo sito stai probabilmente attivando un cookie e acconsenti quindi implicitamente all'utilizzo di cookie. Per capirne di più o negare il consenso leggi la cookie policy - e le informazioni sulla osservanza della GDPR

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi