Il patriota

Il patriota è un filmone con tante buone qualità rovinato da una regia inutilmente magniloquente («Troppe scene madri!» esclamava con ragione il mio vicino di poltrona) che indugia per di più con eccessivo compiacimento nelle “citazioni” – plateale, e inferiore all’originale, quella da L’ultimo dei Mohicani.

È un peccato, perché il cast non mi è dispiaciuto, e la sceneggiatura non mi sembrava male: la Guerra d’Indipendenza trattata al livello di guerra per bande, i personaggi principali abbastanza sfaccettati, un numero realistico di morti fra i “buoni” – questi alcuni elementi positivi che ho notato, insieme all’allestimento sontuoso.

Purtroppo, la resa finale resta nel “vorrei ma non posso”: potrebbe essere un buon cappa e spada, ma non è abbastanza ironico, potrebbe essere un film sull’odio, ma non è doloroso, potrebbe essere un film su guerra e affetti, ma è superficiale, le donne hanno ruoli marginali, ma non è un film sull’amicizia virile, e potrei continuare.

Voto: 6 1/2, ma so gia’ che alla fine della stagione gli daro’ 6–

Facebook Comments

Un pensiero riguardo “Il patriota

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito usa cookie o permette l'uso di cookie di terze parti per una vasta serie di funzionalità, senza le quali non potrebbe funzionare con altrettanta efficacia. Se prosegui nella navigazione, scorri questa pagina, clicchi sui link presenti nel sito, commenti un contenuto, condividi una pagina o un articolo, scarichi un file, visualizzi un video o utilizzi un'altra funzione presente su questo sito stai probabilmente attivando un cookie e acconsenti quindi implicitamente all'utilizzo di cookie. Per capirne di più o negare il consenso leggi la cookie policy - e le informazioni sulla osservanza della GDPR

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi