Il cattolico più noto d’America (dopo David Letterman?)…

… pare sia Stephen Colbert, il comico che ha sostituito David Letterman alla conduzione del Late Night Show.

David Letterman è probabilmente l’intrattenitore di talk show più noto in Italia (e forse in Europa) ed è quindi con una certa sorpresa che ho scoperto casualmente che negli USA lo share del suo programma era in calando da tempo e che la sua sostituzione con Colbert rappresenta il tentativo di “sfondare” in segmenti di pubblico sinora non raggiunti, come i giovani.

Come è noto io non ho la televisione, ma in famiglia diversi guardavano il Late Night Show, quindi immagino che anche da noi ci sia curiosità nei confronti del nuovo conduttore, il quale ha dalla sua una serie di vissuti particolari. Avevo già letto che il padre e i fratelli maggiori erano morti tragicamente in una intervista in cui discuteva come si possa fare dello humour quando nel proprio passato vi siano dolori simili; scopro ora che è è un cattolico attivo nella propria comunità (fa il catechista) ed è in questa qualità che è stato intervistato dal canale televisivo Sale e luce, una TV cattolica (canadese, se non erro). Non so se in TV erano proprio proprio coscienti che Colbert è anche un ministro ordinato di una strana organizzazione aconfessionale il cui scopo è consacrare (online!!) chiunque affinché possa celebrare battesimi, matrimoni, funerali e esorcismi (uhmmmm).

Rilancio l’intervista, insieme con una versione in pillole, sia per l’interesse del personaggio, che immagino sia interessante conoscere per molti orfani di Letterman da una parte e per molti cattolici dall’altro, sia per far conoscere meglio la Salt and Light Television, che mi sembra una presenza ecclesiale nel mondo dei media molto interessante (e anni luce meglio di molte presenze italiane, mi pare).

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=lF5tudIqN7w]

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=vj8xr86k0l8]

 

 

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito usa cookie o permette l'uso di cookie di terze parti per una vasta serie di funzionalità, senza le quali non potrebbe funzionare con altrettanta efficacia. Se prosegui nella navigazione, scorri questa pagina, clicchi sui link presenti nel sito, commenti un contenuto, condividi una pagina o un articolo, scarichi un file, visualizzi un video o utilizzi un'altra funzione presente su questo sito stai probabilmente attivando un cookie e acconsenti quindi implicitamente all'utilizzo di cookie. Per capirne di più o negare il consenso leggi la cookie policy - e le informazioni sulla osservanza della GDPR

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi