Questioni di prospettiva

Riprendo da alcune segnalazioni in rete tre grafici pubblicati su enworld, una rivista e casa editrice di giochi di ruolo.

Orbene, questo è il mercato dei giochi, e al suo interno la strisciolina arancione rappresenta i giochi di ruolo.

Nell’ordine di maggiori vendite: giochi collezionabili, giochi da tavolo, miniature e figurini, giochi di carte e dadi, giochi di ruolo. Notate che è un particolare segmento del mercato che non comprende i giocattoli.

I dati sono riferiti a USA e Canada ma nel resto del mondo, casomai, la situazione può solo peggiorare. Non è tanto, vero? Ma il problema è che se si mette in relazione tutto il mercato con quello, poniamo, cinematografico, questo corrispèonde auna sola grossa produzione cinematografica.

Eh già. E se però mettiamo in gioco anche i videogame?

Ecco. Ora ci capiamo.

Oh, io continuo a fare giochi di ruolo lo stesso!

Facebook Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito usa cookie o permette l'uso di cookie di terze parti per una vasta serie di funzionalità, senza le quali non potrebbe funzionare con altrettanta efficacia. Se prosegui nella navigazione, scorri questa pagina, clicchi sui link presenti nel sito, commenti un contenuto, condividi una pagina o un articolo, scarichi un file, visualizzi un video o utilizzi un'altra funzione presente su questo sito stai probabilmente attivando un cookie e acconsenti quindi implicitamente all'utilizzo di cookie. Per capirne di più o negare il consenso leggi la cookie policy - e le informazioni sulla osservanza della GDPR

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi