The Chronicles of Captain Blood

Una lettura piacevole.

Trattandosi del seguito di un romanzo che non poteva avere continuazione l’autore sceglie di raccontare brevi avventure del Capitano Blood che si collocano parallelamente alle vicende narrate nel primo romanzo: in un certo senso si potrebbe dire che è più uno spin off che un sequel. In questo senso il sapore derivativo è molto forte e certo non è una prova d’autore che si possa prendere troppo sul serio. Tuttavia la forma del racconto breve è certamente nelle corde di Sabatini (forse più del romanzo originale, che aveva delle lunghezze) e questa capacità nei bozzetti più che compensa la mancanza di profondità complessiva.

Facebook Comments

3 pensieri riguardo “The Chronicles of Captain Blood

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito usa cookie o permette l'uso di cookie di terze parti per una vasta serie di funzionalità, senza le quali non potrebbe funzionare con altrettanta efficacia. Se prosegui nella navigazione, scorri questa pagina, clicchi sui link presenti nel sito, commenti un contenuto, condividi una pagina o un articolo, scarichi un file, visualizzi un video o utilizzi un'altra funzione presente su questo sito stai probabilmente attivando un cookie e acconsenti quindi implicitamente all'utilizzo di cookie. Per capirne di più o negare il consenso leggi la cookie policy - e le informazioni sulla osservanza della GDPR

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi