Manca ancora un po’ a Minority Report

Ho letto con interesse, l’altro giorno, un articolo di Business Insider sul software costruito da un ispettore di polizia di Napoli che serve a prevedere statisticamente dove avverrà un crimine (furti, rapine, scippi) e quindi a prevenirlo. A quanto riferisce il suo autore, funziona.

Vedo che il software è noto da tempo e che periodicamente gli vengono dedicati articoli, diciamo così, di colore, il che è un peccato perché in realtà probabilmente sarebbe uno spunto interessante per iniziare discussioni non banali sulle politiche per la sicurezza delle nostre città. I commenti invece oscillano fra l’orgoglio italico (un’invenzione tutta nostra) e la fantascienza di basso rango (immancabile la citazione di Minority Report).

Schermata del software americano Predpol

In realtà cercando il link all’articolo per suggerirne la lettura (l’avevo perso, ehm) mi sono imbattuto in un interessante reportage di Valigia Blu che un po’ smonta entrambe queste asserzioni e comunque allarga parecchio il campo in maniera critica.

Pare infatti che software predittivi di questo genere abbondino negli Stati Uniti da parecchi anni (Dio solo sa cosa sta facendo la Cina, peraltro), con logiche se non uguali a quelle del programma italiano comunque molto simili. E sembra poi che, quando sottoposti a valutazioni indipendenti sorgano molte perplessità sulla loro reale efficacia. Vi rimando comunque alla lettura dei due articoli perché vi facciate un’idea!

Facebook Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito usa cookie o permette l'uso di cookie di terze parti per una vasta serie di funzionalità, senza le quali non potrebbe funzionare con altrettanta efficacia. Se prosegui nella navigazione, scorri questa pagina, clicchi sui link presenti nel sito, commenti un contenuto, condividi una pagina o un articolo, scarichi un file, visualizzi un video o utilizzi un'altra funzione presente su questo sito stai probabilmente attivando un cookie e acconsenti quindi implicitamente all'utilizzo di cookie. Per capirne di più o negare il consenso leggi la cookie policy - e le informazioni sulla osservanza della GDPR

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi