Oltre il confine

Volevo segnalare da un po’ che il sito di notizie Ozy ha in corso una serie interessante di articoli dal titolo Beyond the border e dedicato a storie che riguardano i migranti appunto “oltre il confine”, cioè nei loro paesi di origine (con tipico egocentrismo americano, stanno nella categoria dei paesi di origine anche quelli che più esattamente sono paesi di transito, l’importante è che siano fuori di casa nostra.

Come avrete capito, ho sull’impostazione della serie alcune riserve, che fanno il paio con quelle sulla impostazione politica della rivista, che si colloca più o meno sull’incerto crinale del progressismo neoconservatore, ammesso che combinazioni del genere possano esistere. Con tutto questo, però, l’attenzione sui migranti non è mai abbastanza, le storie raccontate meritano di essere lette, e quindi mi premeva segnalarle.

Facebook Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito usa cookie o permette l'uso di cookie di terze parti per una vasta serie di funzionalità, senza le quali non potrebbe funzionare con altrettanta efficacia. Se prosegui nella navigazione, scorri questa pagina, clicchi sui link presenti nel sito, commenti un contenuto, condividi una pagina o un articolo, scarichi un file, visualizzi un video o utilizzi un'altra funzione presente su questo sito stai probabilmente attivando un cookie e acconsenti quindi implicitamente all'utilizzo di cookie. Per capirne di più o negare il consenso leggi la cookie policy - e le informazioni sulla osservanza della GDPR

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi